Ad Aprile in calo le emissioni di CO2 da benzina e gasolio

Ecologia

giovedì 1 giugno 2017

Continental_SPS_TruckCountry_Lowres_sRGB_Logo

Ad aprile in Italia le emissioni di CO2 derivate dall’uso di benzina e gasolio per autotrazione sono diminuite di 637.966 tonnellate rispetto allo stesso mese del 2016, una quantità che corrisponde ad un calo percentuale dell’8%. Questo dato emerge da un’elaborazione del Centro Ricerche Continental Autocarro. Il primo quadrimestre del 2017 si chiude con un calo delle emissioni di CO2 di 820.690 tonnellate (e cioè del 2,7%) rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

La tendenza al calo emerge sia dai dati delle emissioni da benzina sia da quelle da gasolio. Le prime, infatti, sono diminuite ad aprile di 156.408 tonnellate (-7,7%); le seconde sono calate, sempre ad aprile, di 481.558 tonnellate (-8%). Nel primo quadrimestre il calo delle emissioni di CO2 da benzina è stato del 4,9% rispetto allo stesso periodo del 2016, mentre quello delle emissioni di CO2 da gasolio è stato dell’1,9% rispetto allo scorso anno.

tab_201706

“Continental è fortemente impegnata – sottolinea Alessandro De Martino, amministratore delegato di Continental Italia – per fare in modo che le emissioni di gas serra e di sostanze nocive per l’ambiente calino sensibilmente. Per questo i nostri pneumatici possono vantare un bassissimo livello di resistenza al rotolamento e, sempre a questo scopo, offriamo alle aziende di trasporto servizi e soluzioni per incrementare l’efficienza e l’ecosostenibilità delle loro flotte di veicoli. Tra le soluzioni proposte vi sono anche ContiPressureCheck, un sistema per il monitoraggio della pressione e della temperatura dei pneumatici (TPMS), e un programma per la ricostruzione degli pneumatici, ContiRe. Si tratta di due soluzioni possono avere un effetto concreto per diminuire i costi di gestione dei veicoli ed al contempo anche il loro impatto ambientale”.

TORNA ALLA HOME PAGE


Trackback:


Lascia una risposta

I campi contrassegnati con * sono obbligatori.


*